pensierini

sono stufa di ottimizzare il tempo per fare qualcosa di utile… vorrei trovare qualcosa di assolutamente non necessario nel quale immergermi

autostima. attingendo a piccole cose e “traguardi minimi” per zittire la vocina del diavolo che mi dice come i miei desideri stiano facendo una improvvisa ed ironica inversione di marcia. anche la sister mi ricorda di non pensarci troppo.

vorrei fare programmi … intanto li faccio come se non avessi tempo. la sensazione è di essere in ritardo oppure impreparata.

questa dell’impreparazione è una condizione onirica angosciosa che ricorre spesso, eppure a scuola andavo bene….perché allora c’è sempre un programma da finire e che non ho completato?

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s