esperimenti

Non venitemi a raccontare che i bambini che mangiano la pappa ci infilano dentro le manine innocenti per sperimentarne la consistenza ed apprezzare il cibo. Non ditemi che lo fanno tutti, che in questo modo scoprono il mondo circostante. A me viene il freddo.

Sto sperimentando dove trovare residui di tempestina: nel risvolto di un calzino, dietro le orecchie e incastrata nel doppio mento del Conte.

Mia madre mi raccontava divertita di come una volta da piccola mangiando le stelline mi è scappato uno starnuto e sono volate via decine e decine di stelline appiccicose e imbevute di minestrina. Agghiacciante.

Advertisements

2 thoughts on “esperimenti

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s